Giragrill


Giragrill
è l’interpretazione del giradischi secondo Elettroevoluzione. Sin dal principio era chiaro che il significato iconico della griglia elettrica si sarebbe mantenuto soltanto utilizzandola con il coperchio superiore abbassato e vincolando tutte le strutture funzionali all’interno del perimetro delle piastre: il risultato finale è una sorta di mangiadischi per 33 giri totalmente autonomo (grazie all’amplificatore integrato, e agli altoparlanti magnetici estraibili posizionati nella parte inferiore della bistecchiera), dotato comunque di uscite per il collegamento ad un amplificatore esterno e di una presa micro USB per convertire i propri vinili in formato digitale.

Il Giragrill è corredato da uno stand espositivo dotato di presa elettrica funzionante, che replica un’ambientazione in stile vintage, e di un certificato di autenticità che ne attesta l’unicità, l’esclusività e la realizzazione artigianale.